• Alternanza Scuola – Lavoro: finanziato il progetto del Liceo Bertolucci

    3 dicembre 2013

    Si intitola W.I.S.E. – che in inglese significa saggio – ed è l’acronimo di Work, Innovation, Science & Ethics.

    E così infatti che si chiama il progetto di alternanza scuola lavoro del Liceo Bertolucci che l’USR-ER ha deciso di finanziare per l’anno scolastico in corso. Si tratta di un progetto che è in stretta connessione con il percorso del Comenius Regio SEEDS e che porterà alla realizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro incentrati su sostenibilità ed ambiente.

    Il particolare profilo culturale e progettuale del liceo Bertolucci  – orientato alla formazione integrale della persona e all’apprendimento dei saperi fondamentali per divenire costruttori di cultura e crescere come cittadini in possesso delle competenze chiave di cittadinanza – ha da sempre prestato particolare ed esplicita attenzione ai processi di formazione scientifica capaci di coniugare:

    1. le competenze e le conoscenze scientifiche specifiche dell’indirizzo
    2. la riflessione critica ed epistemologica sulla scienza e sulla tecnologia (in particolare la tecnologia digitale, i nuovi media e l’ITC, divenuti un aspetto qualificante e riconosciuto dell’identità culturale dell’istituto) e sulla loro dimensione etica e ricaduta sociale
    3. l’orientamento (universitario, professionale, lavorativo) anche al fine di tendere al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020 che chiede una focalizzazione maggiore sulle materie scientifiche al fine di migliorare i risultati degli studenti europei in questi ambiti, passaggio da intendersi come fondamentale tappa nel percorso che ci porterà verso l’Europa intesa come società basata sulla conoscenza più avanzata al mondo .

    Il progetto coinvolgerà la classe 4A in un percorso di approfondimento delle tematiche e poi, negli ultime due settimane di lezione (maggio/giugno 2014) nella presenza dei diversi studenti nelle aziende e negli studi professionali che si sono dichiarati disponibili a far sperimentare ai ragazzi del Bertolucci un diretto contatto con il mondo del lavoro.

    Perchè la vera saggezza, il vero WISE MAN, è colui che unisce conoscenza teorica, competenza pratica, dimensione etica.