• 8 giugno: concludere l’anno scolastico con dignità

    7 giugno 2013

    Si riporta qui la circolare diffusa nei giorni scorsi su bacheca web a tutti gli studenti e docenti in merito alla conclusione dell’anno scolastico.

     

    1. Sabato 8 giugno le lezioni presso il liceo Bertolucci (sia musicale che scientifico) si concludono alle ore 10.55.

     

    1. Credo sia doveroso, da parte mia, segnalare che alcuni comportamenti legati alla conclusione dell’anno scolastico, e che in questi ultimi anni sono divenuti “moda”, che risultano in questo periodo ancora più senza senso e perfino offensivi.

     

    1. Nel corso di questo anno scolastico il Liceo Bertolucci ha compiuto diversi approfondimenti culturali sulla povertà e sulla crisi economica, sociale ed antropologica che attanaglia anche il nostro paese.  E, per non fermarci alla sola dimensione teorica, abbiamo realizzato importanti momenti di concreta solidarietà (ad esempio le raccolte mensili di cibo per Emporio, la partecipazioni ad attività di volontariato ecc)

     

    1. Alla luce di questi eventi, oltre che in base ad una semplice riflessione di buon senso, azioni di “celebrazione” della fine dell’anno scolastico che comportino spreco di cibo, allagamenti di aule e bagni, lancio di uova ecc. SONO DA CONSIDERARSI ASSOLUTAMENTE FUORI LUOGO ED INGIUSTIFICATE.

     

    1. Invito pertanto tutti gli studenti a “celebrare” in modo assolutamente più sobrio, rispettoso e sostenibile, la chiusura dell’anno scolastico. La farina ed ogni altro cibo e bevanda invece che essere usati contro i propri compagni possono e debbono essere usati a favore di chi ne ha necessità. Pertanto per il giorno 8 giugno è fissato un momento speciale di raccolta a favore di Emporio e delle famiglie che vivono in condizione di povertà nella nostra città. I pacchi di farina, le bibite ecc. che si pensava di utilizzar negli scherzi di fine anno potranno pertanto essere conferiti al consueto punto raccolta posto nell’atrio nella scuola.

     

    1. Da ultimo, per chi non riuscisse a convincersi autonomamente e responsabilmente del corretto comportamento da assumere per la chiusura dell’anno scolastico, ricordo che ogni gesto che non rispetti le presenti disposizioni, avvenga esso a scuola o nel cortile del liceo, sarà immediatamente sanzionato con l’ammonizione con ricaduta sul voto di comportamento negli scrutini che si terranno la prossima settimana.

     

    1. I docenti ed il personale scolastico segnaleranno immediatamente al Dirigente gli studenti che terranno un comportamento non corretto.

     

    Confido nella comprensione e nella consueta intelligenza e responsabilità degli studenti e delle studentesse del Liceo Bertolucci.

     

     

    il dirigente scolastico

    Aluisi Tosolini