• Master Class di Clarinetto al liceo Musicale

    15 gennaio 2013

    Mercoledì 16 Gennaio dalle ore 15:00 alle ore 16:00, presso il Liceo Musicale “Bertolucci”, in via Caprera 1, si terrà il primo degli incontri con i docenti ospiti in collaborazione con la Fondazione Toscanini e precisamente con Lorenzo Coppola, uno dei massimi esperti europei di clarinetto storico..   Il 4 e 11 febbraio l’esperienza proseguirà con il maestro Daniele Titti per concludersi ad aprile con Miriam Caldarini

    L’incontro  del16 gennaio è gratuito ed è rivolto a tutti gli studenti interessati.

    Master Class

    Si apre così la stagione dei Master Class del liceo musicale Bertolucci. Master class è una lezione  (class) tenuta da un esperto (master), rivolta a studenti di una particolare disciplina. Le master class vengono  tenute da professionisti di alto livello in un ambito in cui le tecniche vengono trasmesse tra maestro e discente all’interno di una relazione stretta e personale. E’ il caso in genere degli artisti e dei musicisti in particolare

    Il clarinetto storico

    Il clarinetto, come gran parte degli strumenti musicali moderni, non ha sempre avuto l’aspetto e il suono che ci sono familiari oggi: nei suoi tre secoli di vita si è adattato alle esigenze che compositori e strumentisti hanno avuto nelle diverse epoche e nei diversi luoghi, divenendo uno strumento sempre più versatile, omogeneo e sonoro.

    Per farci un’idea di quanto diverso possa essere stato il clarinetto in altri tempi, proveremo a scattare l’istantanea di uno strumento di scuola tedesca della fine del 1700 e a rispondere ad alcune domande: che aspetto e che suono aveva? Quali erano le sue caratteristiche e come venivano sfruttate dai compositori dell’epoca? Qual era la vita di un clarinettista? Che significato può avere oggi conoscere e applicare la prassi esecutiva di trecento anni fa?Con l’aiuto di alcune copie di strumenti antichi e attraverso l’esecuzione in classe di brani cameristici di Mozart e Beethoven, cercheremo di azzardare alcune risposte e di scoprire quanti collegamenti esistono tra la musica di quel tempo e la lingua parlata, la retorica e il teatro.

    Lorenzo Coppola

    Lorenzo Coppola è nato a Roma. Dopo il diploma di clarinetto moderno sotto la guida di Franco Ferranti, presso il Conservatorio di S.Cecilia, è stato membro dell’Orchestra da Camera di Roma e del Lazio. Dal 1987 ha intrapreso una intensa attività artistica con l’ensemble Piccola Accademia (di cui è stato fondatore), specializzato nel repertorio per strumenti a fiato del XVIII/XIX secolo e nel repertorio per ensemble da camera della prima metà del Novecento.

    Dal 1991 al 1995 è stato allievo di Eric Hoeprich nella classe di clarinetto storico del Conservatorio Reale dell’Aia in Olanda, dove ha conseguito il diploma finale.

    Ha collaborato con numerosi gruppi specializzati nell’esecuzione di musica barocca e classica con strumenti originali, fra i quali : Les Arts Florissants (W. Christie), La Petite Bande (S. Kuijken), Orchestra del XVIII secolo (F. Brüggen), Freiburger Barockorchester (G. von der Goltz), Orchestre des Champs-Elysées (P. Herreweghe), La Grande Ecurie et la Chambre du Roy (J.C. Malgoire), Balthasar Neumann Ensemble (T. Hengelbrock, Akademie für Alte Musik Berlin (B. Forck), Accademia Montis Regalis (G. Mangiocavallo, A. De Marchi), Concerto Italiano (R. Alessandrini), Europa Galante (F. Biondi), Ensemble Baroque de Limoges (C.Coin), Libera Classica (H.Suzuki), Bach Collegium Japan (M.Suzuki).

    Svolge attività di musica da camera con gruppi quali : Kuijken Quartet (S. Kuijken), Ensemble Philidor, Ensemble Zefiro (A. Bernardini), Manon Quartett (A. Daskalakis), Gruppe 1828 (G. von der Goltz), Quatuor Calliope (P. Müllejans), Harmonie des Champs-Elysées (P. Herreweghe), L’arte dell’arco (H.Suzuki), Quatuor Terpsycordes (G. Bottiglieri).

    Ha insegnato ai corsi internazionali di musica antica di Prato (1993-1999) e Urbino (1998, 2006) e ai corsi organizzati dalla Caixa di Barcellona (Cadice 1999, Castellon de la Plana 2000).

    Ha insegnato ai corsi internazionali di musica antica di Casa de Mateus (2002, 2003).

    Negli anni 2001-2004 ha insegnato clarinetto storico della Scuola di Musica Antica di Venezia. Dal 2002 al 2006 è stato professore di clarinetto storico presso il dipartimento di musica antica del Conservatorio di Verona.

    Dal 2004 insegna clarinetto storico, musica da camera presso la Escola Superior de Música de Catalunya a Barcellona. La sua esperienza con la Freiburger Barockorchester (orchestra senza direttore specializzata nel repertorio classico e primoromantico) lo ha portato ad essere spesso richiesto per partecipare a incontri di orchestre e gruppi da camera giovanili, dove condivide con gli studenti codici e strategie storiche per gestire prove e concerti senza direttore.

    Ha inciso alcune opere significative del repertorio di Mozart con clarinetto (Serenate KV 375&388, Gran Partita KV 370a, Quintetto KV 581 per clarinetto e archi, Divertimenti KV 439b per tre corni di bassetto, Concerto KV622) in collaborazione con l’Ensemble Zefiro, Ensemble Philidor, Quartetto Kuijken, Freiburger Barockorchester per case discografiche quali : Harmonia Mundi, Callyope, Astrée-Auvidis, Challenge.

     

    Allegati

    volantino incontro con Lorenzo Coppola

    programma Master Class di Clarinetto